Home page      Manifestazioni      Ultime News      Squadre      Impianti      Contattaci
Chi Siamo      
About Us      
Soci-Members      
Firenze Futsal      
Firenze Football 7      
Aarhus Futsal      
Aarhus Football 7      
Aarhus Basketball      
Locride Futsal      
Lettera di Badr      
Documents      
Modulistica      
Squadre      
Atleti      
Contattaci      
Pubblicit      
Links      
Email      

 

03/11/2009

A2-Verona: Intervista a Eder Salomao



laterale della formazione giallobl? dopo il successo con il Gruppo Fassina
 
Il primo posto nel girone A della serie A2 visto da Eder Salomao: ?Siamo consapevoli della nostra forza e sono contento che alla fine stiamo riuscendo a portare a casa l?intera posta in palio?.

L?asso del sodalizio scaligero inquadra la prossima sfida del Bpp Verona contro il Civitanova: ?Non la vedo cosi facile questa sfida. Noi dobbiamo sapere che ogni sabato c'? una battaglia da affrontare, sempre al massimo?.


Verona ? Si respira un aria fresca e genuina in questi giorni nell?ambiente scaligero del Bpp Verona. Il primo posto in classifica e la consapevolezza di esprimere sabato dopo sabato un calcio a cinque sempre pi? convincente sta regalando una sensazione di grande serenit? a tutto il sodalizio veronese. Le paure di inizio campionato sono in parte mitigate dai buoni risultati conseguiti sul campo, oltre al certosino lavoro svolto in palestra dai ragazzi di Lang?.

Per meglio capire il buon momento attraversato dal sodalizio giallobl?, ecco le sempre attente e precise parole di Eder Salomao, giocatore dal talento sopraffino e dall?alto grado di esperienza in un campionato insidioso ed equilibrato come quello di serie A2.

Eder, sabato ? arrivata la quarta vittoria stagionale, la terza consecutiva al PalaOlimpia, contro un avversario di primissimo livello come il Gruppo Fassina. Dal tuo punto di vista, che partita ? stata e come giudichi la prestazione della squadra scaligera?

Devo dire che ? veramente un buono momento quello che sta attraversando il Bpp Verona: conquistare sempre i tre punti nelle sfida casalinghe ? la regola numero uno per puntare in alto nella classifica. Il Gruppo Fassina ? una delle squadre costruite per vincere il campionato e appunto per questo sabato abbiamo assistito ad una sfida molto combattuta. Noi ci siamo espressi particolarmente bene, riuscendo a mettere sul rettangolo di gioco quella concentrazione e cattiveria necessarie per portare a casa l?intera posta in palio.



La vittoria contro i trevigiani ? arrivata nei minuti finali, a dimostrazione di uno spirito di squadra molto forte ed una grande consapevolezza dei propri mezzi. Con questa mentalit?, dove pensi possa arrivare il tuo Bpp Verona?

Siamo consapevoli della nostra forza e sono contento che alla fine stiamo riuscendo a vincere: questa ? la prova che siamo una grande squadra, anche se personalmente sarei pi? contento se riuscissimo a chiudere le partite prima degli ultimi infuocati minuti di gioco. ? ancora troppo presto per parlare e dire dove pu? arrivare il Bpp Verona: l'unica certezza ? che possiamo arrivare veramente lontano con questo spirito. Il primo obiettivo deve essere la qualificazione alla Final Eight, dopo vedremo.



Sabato seconda sfida interna per voi. Al PalaOlimpia arriva il Civitanova, formazione insuperabile tra le mura amiche fino ad ora, ma sempre sconfitta in trasferta. Sar? l'occasione per poter allungare ancora di pi? in classifica?

Non la vedo cosi facile: noi dobbiamo capire che ogni sabato c'? una battaglia sportiva da affrontare ed il fatto che il Civitanova non abbia fino ad oggi ancora vinto in trasferta fa solo s? che arriveranno al PalaOlimpia ancora pi? caricati e determinati. Sono in possesso di un?ottima squadra e noi dobbiamo essere preparati ad affrontare nel migliore dei modi questo avversario, per proseguire il nostro avvincente viaggio in vetta alla classifica.



Quali sono le insidie che nasconde la partita del prossimo fine settimana? Cosa non si dovr? assolutamente fare sabato pomeriggio per non incorrere in pericolosi scivoloni?

Dobbiamo solo continuare con la stessa mentalit? avuta fino a quest?oggi, consapevoli delle nostre potenzialit?, ma anche con la convinzione che abbiamo molto da lavorare e tanta strada ancora da percorrere.
 
Fonte: Ufficio Stampa BPP Verona

Clicca Qui



Elenco Completo News
 

     Home page      Manifestazioni      Ultime News      Squadre      Impianti      Contattaci
Copyright 2001-2020 (c) Polis Multietnic