Home page      Manifestazioni      Ultime News      Squadre      Impianti      Contattaci
Chi Siamo      
About Us      
Soci-Members      
Firenze Futsal      
Firenze Football 7      
Aarhus Futsal      
Aarhus Football 7      
Aarhus Basketball      
Locride Futsal      
Lettera di Badr      
Documents      
Modulistica      
Squadre      
Atleti      
Contattaci      
Pubblicit      
Links      
Email      

 

10/02/2008

A2 - CANOTTIERI BELLUNO - ATS QUARTU: 5 - 4



Vittoria importante per la Canottieri ai fini degli equilibri di classifica.
 

Canottieri Belluno - ATS Quartu 5-4
scritto da ninetto in campionato


Canottieri Belluno: De Longhi, Guerrazzi, Ercolessi, Gamba, Stevanato, Caruzzo, Luchetta, Bitencourt, Piaz, Faggin, Barro, Buzzatti.

ATS Quartu: Cavanhi, Nurchi, Silva Lombardi, Marini, Nurchis, Daguer, Cocco, Fischer, Lecca, Guglielmo, Del Sordo, Pucheta.

Arbitri: Pagnotta di Ascoli, Balestra di Messina. Crono Meles di Ancona.

Reti: PT 2′ 54 Barro, 6′ 31 Bitencourt, 16′ 16 Pucheta (Q). ST 1′ 17 Nurchi (Q), 7′ 57 Piaz,

12′ 37 Nurchi (Q), 16′ 53 e 17′ 27 Ercolessi, 18′ 01 Nurchis (Q).

Note: Ammoniti Guglielmo (Q), Barro, Piaz e Bitencourt.

Pronti-via: la Canottieri parte con De Longhi, Ercolessi, Bitencourt, Piaz e Barro, a disposizione con Stevanato Under e Juniores made in Belluno. Palazzin siede in panchina, il Mister Fiabane sta in tribuna. Questo ? tutto il biancoblu possibile in questo sabato: e questo biancoblu far? l?impresa di vincere contro un Quartu tosto e quadrato. Tiro di Lombardi, vola plastico De Longhi, sicuramente uno dei protagonisti di giornata. Un altro protagonista si chiama Marcelo Barro: il nuovo innesto di sponda bellunese, difensore di ruolo ma al suo esordio con l?11 sulla maglia, al secondo minuto si fa tutto il campo e conclude: para Cavanhi, riprende Piaz ma Cavanhi lo chiude bene e annulla. Siamo quasi al terzo minuto, e su angolo di Bitencourt, Barro di prima intenzione esplode un terra-aria che va sotto l?incrocio: gran gol, 1 a 0 e coraggio per i bellunesi. Il Quartu accusa il colpo: per tre minuti non succede niente, poi ? Bitencourt a battere una punizione che impegna Cavanhi. Ma ? ancora Bitencourt da molto fuori a beffare Cavanhi con un tiro non fortissimo ma di scientifica precisione: 2 a 0, incredibile. Il Quartu si desta: De Longhi dice di no a Fischer, al dodicesimo ? Guglielmo a centro area che ha sul piede la palla dell? 1-2 ma spara alto. In contropiede ci prova la Canottieri: palla lunga di Ercolessi che taglia tutto il campo per Barro: di piede Cavanhi. Al quindici e diciotto conclusione di Nurchi ad incrociare fuori di poco, ed un minuto dopo palla d?oro per Pucheta che accorcia le distanze dopo una gran lavoro in solitaria di Fischer. La Canottieri ritorna avanti nel finale di ripresa: al diciassettesimo una ripartenza Piaz-Bitencourt mette l?oriundo bellunese solo davanti a Cavanhi che disinnesca l?occasione per il tre a uno dei padroni di casa. Al diciottesimo ? ancora l?estremo isolano a parare una conclusione di Barro smarcato da una palla col contagiri di Bitencourt. Fine primo tempo.

La ripresa si apre col pareggio dei sardi: bel gol di Nurchi che dribla Ercolessi e infila De Longhi. Adesso sembra che il Quartu ne abbia di pi?, e che la Canottieri possa pagare dazio alle ristrettezze di rosa. Al terzo minuto un rilancio di Cavanhi coglie assente la difesa bellunese: Nurchi la mette fuori di pochissimo. Nurchi ? scatenato: al quarto De Longhi salva ancora. Succede allora che la Canottieri confezioni il pi? classico dei contropiede: ? Ercolessi in fascia destra a consegnare dalla parte opposta una palla che Piaz mette in gol: 3 a 2 Canottieri. Tocca al Quartu: Pucheta silura dall?estrema destra, di piede De Longhi in corner. Tira Guglielmo, ancora De Longhi che per? deve capitolare di l? a poco su Nurchi che pareggia il conto. Mancano sette minuti: il Quartu fa paura, i bellunesi raccolgono le ultime forze: Ercolessi, protagonista assoluto di questo finale insieme a De Longhi, ci prova tirando da fuori, De Longhi vola sempre pi? spesso a tirar via palloni dall?incrocio dei pali. Ci prova anche Stevanato al sedicesimo, ma il suo tiro s?infrange sulla diga difensiva del Quartu. Ma al diciassettesimo Ercolessi e Bitencourt fabbricano un capolavoro, riuscendo a comunicare in mezzo alla difesa sarda schierata: Cavanhi para una prima conclusione, Bitencourt riscarica per Ercolessi che fionda sul palo opposto laddove anche il bravo Cavanhi non pu? arrivare. Passano quaranta secondi: Piaz per Ercolessi e gol di rabbia e precisione del padovano, che elude Cavanhi in uscita superandolo con una palla piena di veleno. Mancano due minuti e mezzo: 5 a 3 Canottieri. Petruso fa indossare a Silva Lombardi la casacca col buco. La mossa ? fruttuosa: a due minuti alla sirena Nurchis insacca il 4 a 5. Arriva pi? di un tiro di Lombardi dalle parti di De Longhi: ma il portiere di Vittorio mormora sicut Piave: di qua oggi non passa nessuno. A un minuto dalla fine, una palla di Nurchi attraversa tutto lo specchio della porta: ? forse troppo forte, e Nurchis sul secondo palo non trova l?impatto per il pareggio. Finisce cos?. Come all?andata le squadre a rincorrersi per tutto il match: la Canottieri riesce per? a fare sempre la lepre, trovando non si sa dove le risorse per rimanere viva e vincere questa partita. Il Quartu deve rimproverarsi di una certa indolenza nel primo tempo: la Canottieri incamera tre punti in una giornata importantissima per gli equilibri di classifica.

 
Fonte: canottieribelluno.it




Elenco Completo News
 

     Home page      Manifestazioni      Ultime News      Squadre      Impianti      Contattaci
Copyright 2001-2020 (c) Polis Multietnic