Home page      Manifestazioni      Ultime News      Squadre      Impianti      Contattaci
Chi Siamo      
About Us      
Soci-Members      
Firenze Futsal      
Firenze Football 7      
Aarhus Futsal      
Aarhus Football 7      
Aarhus Basketball      
Locride Futsal      
Lettera di Badr      
Documents      
Modulistica      
Squadre      
Atleti      
Contattaci      
Pubblicit      
Links      
Email      

 

26/01/2008

B - FUTURA 3000 - MANFREDONIA: 5 - 2



Futura 3000 solito, non c'? scampo per il Manfredonia.
 
Matera -

Futura 3000 Matera - Manfredonia: 5-2 (1?t. 2-0)

Futura 3000 Matera: Laviola (st Volpe), Alvarez, Ferreira, Dos Santos, Ximenes, Peres, Solinas, Agostino, Latorre, Stigliano, Valiente. All. Crapulli.
Manfredonia: Portovenero, Grumo, Ese, Stuppiello, Balzano, Totaro, Facciorusso, Orbelli, Castriotta, Cotrufo, Giuffreda. All. Vitulano.
Arbitri: Costanzo di Crotone e Pignataro di Catanzaro.
Cronometrista: Acito di Matera.
Reti: 10'38'' e 12'30'' Leandro Peres, st4'18'' Valiente, 6'15'' Leandro Dos Santos, 12'52'' Cotrufo, 18'47'' Facciorusso, 19'18'' Alvarez.
Ammoniti: Laviola per il Futura 3000 ed Orbelli per il Manfredonia.

Matera. La settimana pi? bella di Leandro Peres .
L'universale del Futura 3000, pap? da due giorni con la nascita della piccola Ana Clara, fa festa nel match contro il Manfredonia realizzando una doppietta decisiva per la vittoria finale.

Partita a senso unico con Stigliano sfortunato protagonista nell'assalto alla porta dauna. Poi Crapulli inserisce pap?-Peres e il brasiliano risponde con un missile imprendibile per Portovenero. Il mimo della culla ? un classico, Peres ? al settimo cielo. Ed ? proprio lui ad infilare due minuti pi? tardi sulla linea di porta la carambola perfetta di Stigliano, servito dal tocco smarcante di Valiente. Il tecnico di casa pu? riportare in campo anche il materano doc Nico Latorre e la punta pu? ritrovare il ritmo partita dopo un mese di stop per infortunio. Valiente cerca il gol da tutte le posizioni e il primo tempo si chiude proprio con un bolide dello spagnolo sul quale Portovenero conferma tutto il suo valore.

Nella ripresa cambio a sorpresa nella porta materana: Volpe, assente anche lui per un problema fisico da un mese, ritrova la porta al posto di Laviola, che non ha mai fatto rimpiangere il portiere materano. Ma la spiegazione sta nel fatto che l'ammonizione subita da Laviola nel primo tempo gli far? saltare la gara di Conversano perch? diffidato e quindi Crapulli sceglie di far riassaporare il ritmo partita al n?1 biancoazzurro che rientrer? titolare tra i pali in terra pugliese. Con due gol da recuperare in avvio di ripresa si registra una timida reazione del Manfredonia con il colpo di testa di Totaro alto sulla traversa ma ? solo una fiammata. Il Futura 3000 ci prova ancora con Agostino e Valiente e dopo due tiri imprecisi dalla distanza di Alvarez lo spagnolo trova finalmente il tris per i padroni di casa con il tocco ravvicinato sul rifornimento di Stigliano. Alvarez si mangia il quarto gol da due passi con la porta spalancata e dopo una chiusura perfetta di Volpe su Castriotta arriva il poker di Leandro Dos Santos bravo a scendere sulla fascia di sinistra e bucare la rete su Portevenero in uscita. Il Manfredonia si sveglia al 9': Orbelli sprecone su assist di Totaro e risposta materana con Solinas: il giovane di Benevento, l'ultimo arrivato in casa Futura 3000 per una nuova scommessa di Crapulli, spaventa Portovenero con un diagonale insidioso. Il Manfredonia torna in avanti e prima del 13? sorprende il Futura 3000: corner di Orbelli e botta improvvisa di Cotrufo che lascia Volpe di ghiaccio. Matera passivo e Manfredonia pericoloso con Facciorusso, sfortunato al 16'30 con il tiro che scheggia il palo alla destra di Volpe. Matera trema e Manfredonia sogna una clamorosa rimonta quando Facciorusso insacca ad 1'13'' dalla fine. Crapulli chiama time-out ma il Manfredonia colpisce un altro legno, questa volta il palo alla sinistra di Volpe con Esa. Mancano solamente 58'' alla fine e tutto pu? accadere. La rete di Alvarez scaccia le nubi e a fine partita tutti a festeggiare il pap? Leandro Peres. "Il Manfredonia ha giocato bene ma noi potevamo dilagare se il loro portiere non parava cos? bene. Per quello che mi riguarda ? stata la settimana pi? bella della mia vita. Mi sono allenato solo due volte e non avrei mai pensato di giocare e segnare due reti al Manfredonia. Grazie a tutti, societ?, compagni e tifosi materani, sono stati tutti fantastici." Peres ? caduto a terra sbattendo la spalla sul fallo di Cotrufo ma il pap? ? cos? felice che non ci pensa neanche. "Un po' di ghiaccio e un antidolorifico e passer? tutto. Sabato devo scendere assolutamente in campo a Conversano, ci aspetta una gara difficilissima." La gara con il Manfredonia in ogni caso ha confermato che nel calcio a 5 non devi mai abbassare la concentrazione. Il Futura 3000 ha avuto un calo con il Manfredonia che ne ha subito approfittato rischiando anche di accorciare le distanze sul 2-4 in un paio di occasioni. Ma il calcio a 5 ? bello anche per questo.

A cura di Michele Capolupo.-
 
Fonte: htpp://www.iulamatera.it




Elenco Completo News
 

     Home page      Manifestazioni      Ultime News      Squadre      Impianti      Contattaci
Copyright 2001-2019 (c) Polis Multietnic