Home page      Manifestazioni      Ultime News      Squadre      Impianti      Contattaci
Chi Siamo      
About Us      
Soci-Members      
Firenze Futsal      
Firenze Football 7      
Aarhus Futsal      
Aarhus Football 7      
Aarhus Basketball      
Locride Futsal      
Lettera di Badr      
Documents      
Modulistica      
Squadre      
Atleti      
Contattaci      
Pubblicit      
Links      
Email      

 

25/10/2007

A2 - SABATO SESTA GIORNATA: MARAN - RAIANO



Dopo la splendida vittoria di Roma, il Maran non pu? deludere.
 

E' una Maran Spoleto chiamata alla prova del nove, quella che ricever? sabato il fanalino di coda Raiano, nella sesta giornata di campionato. Dopo la splendida vittoria di Roma contro la capolista Torrino, che ha permesso ai bluarancio di sfatare il tab? trasferta e di accorciare la classifica (gli spoletini sono ora ad un solo punto dalla vetta in cui ? insediato ancora proprio il Torrino), mister Monsignori predica calma e tranquillit?.
"Sabato abbiamo giocato veramente bene, con la giusta mentalit? e, soprattutto, con quella personalit?, che un po' ci era mancata nelle precedenti uscite lontane dal PalaRota. Ma ora dobbiamo concentrare la nostra attenzione sul Raiano, una squadra di cui diffidare, nonostante, finora, abbia collezionato solo sconfitte. Sappiamo che le loro difficolt? sono derivate dal ritardo con cui hanno potuto tesserare molti oriundi; ora le stanno superando e hanno disputato buone partite."

Nell'ultima giornata di campionato, gli avversari della Maran hanno tenuto sulle spine il quotato Putignano, soccombendo 4-1, ma solo nella ripresa, complici anche alcune decisioni arbitrali che hanno mandato letteralmente su tutte le furie la dirigenza abruzzese.

"La mentalit? vincente - continua Monsignori - dobbiamo dimostrarla in queste partite: dopo l'impresa di Roma, verrebbe da dire che ? tutto facile; invece dovremo applicarci in partita con un impegno doppio proprio perch? non vogliamo e non dobbiamo fallire."

La Maran metter? sul piatto della bilancia anche il fattore casalingo che ha permesso di regolare agevolmente Latina e Marigliano. In settimana sul pubblico spoletino si ? soffermato Marcio Zancanaro.
"Tutte queste persone che ci seguono - dice il difensore-bomber della Maran (5 gol in cinque partite) -, e che speriamo aumentino con il passare delle giornate, ci aiutano a fare meglio; e ci danno anche stimoli in pi?, visto che nel calcio a 5 una delle cose pi? importanti ? far divertire la gente."

Lo scorso anno Maran-Tirino Impianti si concluse con un durissimo 4-1 (grazie alla tripletta di Salvetti ed al rigore di Paolucci) che valse la prima vittoria in casa dei bluarancio in serie A2; oltre al gol della bandiera abruzzese siglato da Ruscitti, quella partita fu segnata anche da ben quattro espulsioni, figlie della rabbia dei ragazzi di Albani - ultimi in classifica prima di quel match - e dalla presenza nel Raiano di un giocatore (l'argentino Abraham, che ora fa faville nel Magione) cui Spoleto non ? mai riuscito a perdonare un pugno assestato a Gabriel Testa un paio di stagioni or sono.

Qualche problema di formazione per mister Monsignori: oltre all'inevitabile stanchezza degli under 21 (dopo il tour de force dovuto al campionato di categoria, c'? stato anche l'impegno infrasettimanale nel turno preliminare di Coppa Italia, concluso con la facile vittoria per 7-3 a Magione), ci sono vari problemi: i giovani Lara e Gab? alle prese con problemi muscolari; De Moraes e Fabiano Cavalli non ancora totalmente rientrati in gruppo; Zancanaro alla prese, nei primi giorni della settimana, con una fastidiosa influenza; e c'? ancora la "spina" Ricardo, con ulteriori quanto inattesi problemi burocratici.

E' stato anche ufficializzato il passaggio in prestito alla Virtus Gualdo del gioiellino Diogo Pavanello.

L'appuntamento ? alle ore 16 al PalaRota.
 
Fonte: http://www.marancalcioa5.it/




Elenco Completo News
 

     Home page      Manifestazioni      Ultime News      Squadre      Impianti      Contattaci
Copyright 2001-2018 (c) Polis Multietnic